Questo Blob non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Le immagini inserite in questo Forum sono tratte in massima parte da Internet, così come alcuni articoli. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarcelo e saranno subito rimossi.

REGOLE PER OTTENERE LA RECENSIONE DEL TUO LIBRO SU QUESTO BLOG

domenica 11 dicembre 2011

Inutile negare l'evidenza...Il "paranormale" esiste.

Sono proprio tanti i siti ed i Blog che propongono argomenti legati al tema "mistero", questo stesso blog ne è un esempio lampante.
Non tutti gli articoli che girano sul web provengono da fonti sicure e veritiere, anzi, se ci fosse la minima certezza su un qualsiasi argomento trattato in questi portali, non esisterebbe più la parola "mistero" o "paranormale".
Ciò che proprio non posso ignorare è il comportamento di  esperti che si divertono a tentare di deridere ogni teoria e far passare per falsa ogni prova, soprattutto materiale fotografico e video.
Ammetto che il 70% del materiale che circola in rete è frutto di fotomontaggi creati con software grafici più o meno professionali, i migliori per lo scopo sono senza dubbio Photoshop per le foto ed After effect per i video, ma come tutti i ritocchi possono essere rilevati da altri software che vanno ad analizzare i codici dei files postati in internet fino a rilevare con precisione al 99% ogni singolo passaggio che il file a subito.
Sono capaci di rilevare ogni software che su quei files ha apportato modifiche, sia anche un ridimensionamento.
Lo stesso discorso vale per i video, ci sono software che li analizzano a livello di codice, quindi molto molto affidabili.
Ci sono poi altre analisi che si basano su un controllo delle immagini a livello di pixel, andando a scovare sovrapposizioni e quindi modifiche delle stesse, lo stesso vale per le analisi video, alcuni software analizzano i filmati fotogramma per fotogramma fino a scovare il più piccolo ritocco.
Con questi ed altri metodi si è giunti a smascherare un bel po di materiale falso che purtroppo rovina la materia e fa piacere agli scettici di tutto il mondo.

Però accanto a questo materiale c'è un gran numero di foto e filmati autentici, scatti veramente impressionanti che riprendono esseri che nulla hanno a che vedere con la normalità della realtà che conosciamo;
Spettri?
Anime?
Altri esseri di cui è piena la letteratura esoterica mondiale?
Nessuno potrebbe dirlo con certezza, certo è solo che queste "anomalie" non sono frutto di manipolazione umana, ne errori fotografici casuali o effetti ottici.
Eppure c'è chi nega persino l'evidenza, chi è tanto stupido da credere di sapere ogni cosa, di essere l'unico essere dotato di intelliggenza dell'intero creato, nulla di più incomprensibile, mi riferisco a chi insulta spudoratamente, non a chi comunque tenta un dibattito.

Un vecchio detto recita: "Il saggio ricerca la verità, lo stupido la detiene"

La verità è che noi non sappiamo nulla della realtà che ci circonda, la realtà che noi vediamo è quella dataci dai nostri 5 sensi, ma essa è infinitamente più amplia.
L'occultismo altro non è che lo studio del occulto, ossia del nascosto.
Premetto questo inquanto con nascosto bisogna intendere ciò che non vediamo norlmalmente, ma che è attestato da milioni di anni in tutte le parti del mondo e da popoliu che mai avevano avuto contatti tra di loro.

Tutti loro Credevano in un qualcosa dopo la morte, tutti credevano negli spiriti e negli Dei, tutta ignoranza? io non direi.

Dopo la morte vi è qualcosa, Lo affermavano in passato e forse in futuro si potrà capire di cosa si tratta, per adesso la scienza ci viene incontro dandoci strumenti per registrare fugaci apparizioni di quelli che io definisco esseri spiritici.
Esistono forme di materia ed energie totalmente sconosciute, addirittura l'uomo percepisce solo il 30% della realtà che lo circonda, come possono questi illustri signori affermare che i fantasmi non esistono, o che l'anima non esiste?
Perchè si affannano a cercare di falsificare anche l'evidenza facendo la figura degli allocchi?

Ogni teoria scientifica stà crollando con l'avvento delle nuove tecnologie, fino a qualche anno fà si deridevano cloro che affermavano che la velocità della luce non era un limite insuperabile.... eppure è di pochissimi giorni fa la scopertà da parte dei laboratori del CERN del fatto che i neutrini superano tale velocità.
Si derideva chi parlava di dimensioni parallele, ma i derisori diventano i derisi all'affermazione che il CERN con la particella KK afferma la più che plausibile possibilità della reale esistenza di moltissime dimensioni parallele differenti.

In poche parole Ci sono persone che credono di sapere tutto, che si basano su teorie vecchie di centinaia di anni e che deridono chi espone teorie nuove, poi quasi sempre confermate dalle nuove scoperte.

Ma si sà... Risus abundat in ore stultorum.

Tornando al discorso iniziale, lo scietticismo serve eccome, serve per non perdere la strada e non confondere il reale con la fantasia.


Ciò che è sbagliato è fare di tutta l'erba un fascio, una volta accertato che una foto non è stata ritoccata, una volta accertato che non ci troviamo difronte ad una messa in scena da parte degli autori, bisogna fermarsi a riflettere e cercare di capire cosa sia quell'anomalia ripresa.


Non serve a nulla cercare di trovare il falso in quel 30 % di materiale autentico, serve solo a far perdere tempo e non far muovere la ricerca, che se fatta in modo serio in pochi anni potrebbe rispondere definitivamente alla domanda più vecchia del mondo: C'è vita dopo la morte?
Articolo protetto da Copyright, vietata ogni forma di riproduzione non autorizzata
Articolo di Mario Contino

PER APPROFONDIRE CLICCA QUI

Nessun commento:

Posta un commento

Lasia un commento