Questo Blob non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Le immagini inserite in questo Forum sono tratte in massima parte da Internet, così come alcuni articoli. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarcelo e saranno subito rimossi.

REGOLE PER OTTENERE LA RECENSIONE DEL TUO LIBRO SU QUESTO BLOG

sabato 8 dicembre 2012

Gli incontri ravvicinati e le "Abduction"

Gli incontri ravvicinati e le “abduction”
Per incontri ravvicinati si intende un contatto diretto tra essere umano ed alieno, questo tipo di contatto può avvenire in modi assai differenti, si distinguono, ad oggi, cinque diverse tipologie di contatto: Incontro ravvicinato di primo tipo, di secondo tipo, di terzo tipo, di quarto tipo e quinto tipo, Andrò di seguito a chiarire ogn’uno delle tipologie di contatto sopra indicate.
•    Incontro ravvicinato del primo tipo: Si classifica tale un avvistamento avvenuto ad una distanza tanto ridotta da aver dato, al testimone, la possibilità di cogliere un elevato numero di dettagli ed elementi descrittivi.
•    Incontro ravvicinato del secondo tipo: Rientra in questa categoria l’avvistamento di un ufo che lascia, nell’ambiente circostante, prove materiali e verificabili del suo passaggio. Queste prove possono essere di varia natura: bruciature sul terreno, alberi abbattuti, cerci nel grano (Croop Circle), presenza di materiali di natura non terrestre ecc..
•    Incontro ravvicinato del terzo tipo: Si definiscono tali le due precedenti tipologie di avvistamento accompagnate dall’avvistamento di una creatura aliena, in pratica in questa categoria rientrano i casi in cui non solo si avvista il mezzo di trasporta alieno, la navicella spaziale, ma anche un membro del suo equipaggio. Spesso questi incontri sono casuali e lasciano il terrore negli occhi del testimone di turno, altre volte sembrano essere programmati e mirati, quasi come se gli alieni volessero psicologicamente prepararci alla rivelazione della loro esistenza.
•    Incontri ravvicinati del quarto tipo (Abduction): Parlare di incontro ravvicinato di quarto tipo significa, ad oggi, parlare di “Abduction”. Questo termine, di origine inglese, è usato dagli “ufologi” di tutto il mondo per indicare il presunto rapimento di un essere umano da parte di esseri alieni e per differenti motivi. La tipologia del rapimento è diversa da soggetto a soggetto, simili invece sembrerebbero gli scopi ultimi dello stesso. Tutti coloro che sostengono di essere stati rapiti, affermano di essere stati trasportati in uno stati di semi incoscienza su delle astronavi, sostengono di essersi ritrovati in stanze molto simili a laboratori medici e di aver subito sperimentazioni e studi di tipo medico e spesso invasive e dolorose. La maggior parte di loro ricorda il tutto come una sorta di sogno annebbiato, per questo motivo si è giunti alla conclusione che in qualche modo gli alieni riescano a cancellare i ricordi dell’Abduction e che gli stessi potrebbero essere recuperati tramite sedute di ipnosi regressiva. Il fatto sorprendente non è tanto nella tipologia di rapimento descritta ma nella descrizione degli esseri che avrebbero compiuto tali azioni, quasi sempre vengono descritte quali responsabili di abduction la razza aliena dei “Grigi” o la razza aliena dei “Rettiliani”, anche per questo motivo queste due razze vengono giudicate come pericolose per l’uomo. Molte persone scoprono per caso, piccolissimi corpi estranei in parti del corpo irraggiungibili o quasi dalla moderna chirurgia  e dopo sedute di ipnosi regressiva scoprono di avere ricordi di un rapimento alieno e dell’impianto di questi strumenti di monitoraggio, come non pensare al microchip sottocutaneo che viene applicato ai nostri cani domestici?
•    Incontro ravvicinato del quinto tipo: Il più ambiguo e preoccupante dei fenomeni, in sintesi trattasi di rapimento alieno in cui l’essere umano è costretto a rapporti sessuali con esseri alieni, si pensa che lo scopo di ciò sia quello di creare una razza ibrida che raccolga le migliori caratteristiche di entrambe le specie.
Spero di aver chiarito un po’ le idee su questi fenomeni non facilmente concepibili dalla razionalità ma, per via delle migliaia di testimonianze, da non far passare come falsi o come frutto di pazzia collettiva.

Articolo di Contino Mario
Copyright, vietata ogni riproduzione non autorizzata

Nessun commento:

Posta un commento

Lasia un commento