Il mistero nei Cartoni Animati

Da bambino, ma anche adesso, sono sempre stato un grande appassionato di Cartoni animati, dagli anni 80 all'ormai 2014 ho potuto notare un cambiamento radicale e repentino sia sugli episodi trasmessi che sulle sigle per loro studiate.
Oggi vengono trasmessi, soprattutto in Italia, l'Asia fa da eccezione, cartoni animati dalle trame piatte, non ispirano alcun sentimento, sono solo storie per far passare il tempo, ma è un mio modesto parere e come tale va preso, ciò che per me è negativo potrebbe essere positivo per un altro uomo.
Sta di fatto che ho voluto, qualche giorno fa, fare un tuffo nel passato ed ascoltare le sigle dei cartoni che hanno accompagnato la mia fanciullezza, oggi posso guardare con occhi diversi e mi son reso conto che molti di loro sono pieni di significati molto particolari, di simbolismo, di esoterismo, di magia ecc ecc ecc.
Farò giusto dei piccoli esempi, mi soffermerò sull'ovvio e non giudicherò nessuno di essi né in un ottica positiva né negativa.
  • Alcuni Cartoni ci mostrano personaggi che vivrebbero in una realtà alternativa, fatta di uomini, creature preistoriche, Alieni, Dei ecc ecc. il rapporto tra “esseri” distinti è a volte cordiale, altre volte meno
  • In altri cartoni vi sono chiari richiami a simboli esoterici molto noti, o forse no, come ad esempio l'occhio di Ra egizio, o la chiave di Hank, Sono utilizzati in vario modo ma il più delle volte per richiamare poteri ancestrali in soccorso dell'utilizzatore degli stessi.
  • In altri Cartoni sono trattati temi quali lo sciamanesimo e la possibilità di richiamare “Demoni” che nella trama perdono ogni significato negativo e riacquistano il significato precristiano di Entità potenti che, per loro volontà, possono decidere di aiutare o meno gli uomini.
  • Alcuni di essi ci mostrano un futuro ostile, in cui l'uomo ha praticamente distrutto il pianeta con guerre nucleari e la vita umana o versa in condizioni disperate sull'orlo dell'estinzione o vive abitando altri pianeti.
  • Altri ancora sono ambientati in un passato immaginario fatto di ninja e samurai, la cosa che mi ha sorpreso è vedere che i ninja spiegano il loro potere quale combinazione di energia fisica e mentale e l'utilizzo di energie interne chiamate chakra. Negli stessi vi sono, come spesso accade, richiami a sigilli e simboli esoterici, evocazioni, invocazioni ecc.

Non ho inserito, volutamente, alcun riferimento ai nomi di questi cartoni animati, non credo sia importante, ciò che conta è il possibile messaggio che il loro o i loro ideatori hanno cercato di trasmettere.
È mia modesta convinzione che abbiano voluto far conoscere una realtà differente, forse possibilità remote dell'uomo, o possibili realistici scenari futuri.

Non so quanto questi messaggi possano essere voluti o solo frutto di fantasia, infatti nulla toglie che il tutto nasca dalla fervida immaginazione dell'artista unita a sue personali convinzioni, resta comunque il fascino del mistero, capace di influenzare ed affascinare in ogni sua sfaccettatura.

Articolo di Contino Mario
Copyrighy, vietata ogni riproduzione non autorizzata.

Commenti