Questo Blob non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Le immagini inserite in questo Forum sono tratte in massima parte da Internet, così come alcuni articoli. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarcelo e saranno subito rimossi.

REGOLE PER OTTENERE LA RECENSIONE DEL TUO LIBRO SU QUESTO BLOG

martedì 31 marzo 2015

Recensione libro: Il segreto delle ere

Titolo: Il Segreto delle Ere

Editore: Macro Edizioni
Autore: Piero M. Ragoni
Pagine: 235

Recensione

Chi siamo?
L'uomo si è sempre posto tale quesito e sempre ha tentato di trovarne soluzione.
La storia dell'umanità potrebbe essere ben diversa da quella narrata nei libri scolastici.
Molti hanno cercato di farci capire che ciò che è scritto in cielo, riflette gli avvenimenti terreni, in tal modo il cielo appare come un immenso archivio criptato in grado di fornire sensazionali risposte a molte delle domande più vecchie che l'uomo si pone sulla sua stessa esistenza.
Ovviamente tali segreti si svelerebbero ai quanti riuscissero a scoprire le giuste chiavi di lettura.

Il Segreto delle Ere è un libro affascinante, capace di rapire il lettore interessato, far nascere in lui nuovi interrogativi e spunti di riflessione.
Un disegno perfetto reggerebbe la storia dell'umanità, un “Artista divino” che avrebbe scelto di scolpire nelle stelle le traccie sulla sua identità.
Un “Messia” sorgerebbe in ogni era, sotto ogni segni zodiacale, acquisendo comportamenti e simbolismi legati al segno stesso nel quale si esplicherebbe il suo ruolo.

Un viaggio entusiasmante tra mito e religione, tra luci ed ombre che sembrerebbero reggere l'intera storia umana che, da quanto deducibile dagli studi espressi nel libro, sarebbe ben diversa da come oggi la intendiamo.

A mio avviso si tratta di un libro interessante che, pur trattando un argomento complesso, appare leggero e di scorrevole e piacevole lettura.
Lo consiglio agli appassionati della tematica trattata.

A cura di: 
Mario Contino