Anomalia, condensazione biancastra - AIRM 8/02/2014

Questa foto è stata scattata in un indagine avvenuta il giorno 8/02/2014 in una località del Sud Italia che manterremo riservata, dall'Associazione Italiana Ricercatori del Mistero (www.associazioneairm.it)
Nella foto è presente una condensazione biancastra non visibile ad occhio nudo e rintracciabile sono nella fotografia IR.
Al di la dell'aspetto, che sembrerebbe riprodurre un'immagine di un volto, che potrebbe essere riconducibile a pareidolia, è la condensazione in essere a risultare anomala, non essendoci vapori, fumi e/o umidità in grado di giustificarne la presenza.
I ricercatori hanno avvertito un forte, ed ingiustificato, odore di ferro bruciato, simile a quello che si produce durante le operazioni di saldatura, simile a quello che gli astronauti ritengono di avvertire nell spazio durante le passeggiate e giustificato dalla sopraeccitazione molecolare dei materiali dovuti all'azione delle rediazioni solari non schermate da atmosfera.















Copyright, vietata ogni riproduzione non autorizzata
Mario Contino

Commenti