Questo Blob non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Le immagini inserite in questo Forum sono tratte in massima parte da Internet, così come alcuni articoli. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarcelo e saranno subito rimossi.

REGOLE PER OTTENERE LA RECENSIONE DEL TUO LIBRO SU QUESTO BLOG

mercoledì 24 agosto 2016

Paranormale - ricerche e confusione

Fino a qualche anno fa non avrei avuto alcun dubbio nell'affermare che gli spiriti fossero fantasmi, che questi ultimi altro non fossero che anime di uomini disincarnati e che gli alieni fossero esseri abitanti galassie lontane.
Allo stesso modo avrei detto che fate, folletti, gnomi ed affini fossero spiriti della natura e che Angeli, Demoni, Dei, fossero spiriti superiori.
Oggi mi rendo conto di quanta confusione vige e di quanto io stesso fossi e sono confuso.
La confusione credo sia volutamente sostenuta all'insaputa di tutti e francamente questa condizione mi provoca un inimmaginabile senso di oppressione che sfocia in una rabbia profonda.

Pur anticipando che questo articolo non potrà chiarire ogni dubbio ne proferire verità delle quali non sono possessore, cercherò di fare almeno ordine nella confusione.
Immaginiamo una stanza, anzi un palazzo, pieno di scatole e scatoloni. Ogni scatolo, se aperto e compreso, potrebbe condurre ad un tassello, ogni tassello comporre quel puzzle che potrebbe portare alla verità, che per giunta potrebbe non piacerci ed annientarci psicologicamente.
Bene... Di questi scatoloni possediamo solo nomi del tipo: UFO, Alieni, Et, Ibridi, Elohim, Fantasmi, Spiriti, Dei, Theos ecc... Migliaia di termini chiusi, o per meglio dire che si riferiscono a quel contenuto dello scatolone di cui non conosco nulla e del quale posso solo supporre, supposizione che creerebbe un altro scatolo che si sommerebbe agli altri.

Questo è lo studio sul mistero, sul folklore, la ricerca del vero se così volete definirla, se vi aspettate che qualcuno ve la servi sul piatto d'argento vi sbagliate, pur se questo qualcuno in grado di farlo dovesse esistere, e son certo che esiste, non lo farebbe per il vostro bene, poiche aprendo i vari scatoloni ci si prepara a sostenere, eventualmente, un peso atroce che, senza aver sviluppato i muscoli adatti ci schiaccerebbe.
Del resto è noto che Ercole dovette affrontare 12 fatiche per espiare le sue colpe e rinascere a nuova vita, ossia evolvere, superare il limite umano da intendersi, a mio modesto parere, quale limite cognitivo, ed egli non era neanche del tutto umano, era un ibrido con doti già superiori alle umane.

Quindi, con l'aiuto del "probabilmente" cerchiamo di sistemare l'1% di questi scatoloni nello scaffale.
PROBABILMENTE...

1) Gli Dei e le divinità erano, e sono, esseri alieni gestori di questo pianeta e del "progetto uomo" (chi, cosa, quando e perchè non posso saperlo ergo: Ricercate se vi interessa)

2) I Semidei erano esseri ibridi uomo-alieno, creati al fine di essere superiori all'uomo e poter gestire da vicino gli "affari" degli dei (alieni). (chi, cosa, quando e perchè non posso saperlo ergo: Ricercate se vi interessa).

3) Il termine Alieno potrebbe riferirsi a 2 fenomeni distinti:
  • Alieno al nostro mondo (ergo abitante di un altro pianeta-galassia – ET Extra Terrestre)
  • Alieno alla nostra dimensione spazio-temporale (anche i primi, che dovremmo chiamare ET per non confonderci, lo considererebbero essere alieno)
4) Gli UFO non di origine naturale, potrebbero essere prodotti tecnologici degli ibridi, degli alieni o degli ET, quindi è un inutile spreco di tempo il continuare sempre a generalizzare, servirebbe invece cercare di definire il fenomeno volta per volta.

5) Il termine Spirito viene spesso utilizzato impropriamente come sinonimo di anima e fantasma, sono cose distinte, brevemente potremmo dire che:
  • Spirito da intendere come sostanza incorporea legata a reincarnazione ecc..
  • Anima come frequenza che l'uomo raggiunge ma non sfrutta, forse per mancanza strutturale, ossia un antenna che tocca una frequenza ma non possiede un hardware adatto a decodificarla
  • fantasma da intendere probabilmente come una fugace apparizione o di uno spirito sfuggito ad una gestione post-morte o di una "forma pensiero" (confusione anche qui)
5) Fata, Gnomo, Folletto: potrebbero essere termini usati impropriamente per descrivere fenomeni differenti anche legati alla definizione di alieno. (chi, cosa, quando e perchè non posso saperlo ergo: Ricercate se vi interessa)

Mi fermo qui ma l'elenco potrebbe essere infinito.
Perchè ho scritto l'articolo?
Non perchè io possegga più certezze o meno confusione degli altri ma perchè non ne posso più di gente che viene considerata come "esperto, luminare, ricercatore dell'ignoto" solo perchè è apparso in questo o quella trasmissione televisiva e sfrutta questa falsa ed inutile fama per continuare ad inondarci di inutili "scatoloni".

Quanti cercano di fare ordine e chiarezza, di ricercare nel mondo dell'ignoto, devono seguire il loro istinto, ne me, ne alcun altro, poichè noi non possediamo alcuna verità ed al massimo, possiamo offrire, umilmente, spunti di riflessione.

Mario Contino
Copyright, vietata ogni riproduzione non autorizzata

Nessun commento:

Posta un commento

Lasia un commento