Anomalia a Lecce, Ottobre 2017

Da anni circolava la voce di presunti "spiritelli" nella prima periferia di lecce, in una zona molto interessante dal punto di vista storico ed archeologico.
Senza voler dare informazioni sull'esatta ubicazione, allego le foto da me ottenute, casualmente aggiungo, durante un rapido sopralluogo.
Casualmente in quanto ero li solo per sincerarmi sull'esatta ubicazione riferitami, ergo foto scattate con un semplice telefonino.

La leggenda cita presenze di esseri simili a piccoli uomini, con tanto di cappello, ergo "li lauri" in dialetto locale, ossia Folletti.

Che il folklore celi verità troppo spesso sottovalutate o declassate a mero frutto della fervida immaginazione popolare?
Probabilmente un tempo si viveva in una situazione diversa, a stretto contatto con la natura, in campagna, ergo simili incontri potevano avvenire in maniera abbastanza frequente. Proprio per tale motivo vi è, in tutto il mondo, una vasta letteratura su folletti e spiritelli vari.
Per quanto riguarda le foto da me ottenute, siate liberi di giudicare in base al vostro metro.
Il materiale è protetto da Copyright ed è severamente vietata ogni riproduzione anche solo parziale.

MARIO CONTINO

Commenti